Okunoto International Art Festival 2020+ | Sono andato al festival dell'arte tenutosi nel 2021 (Ishikawa) ☆☆

2021 年 9 月 12 日

"Qualcos'altro è possibile" all'Oku Noto International Arts Festival Tobias Labelger

Riepilogo dell'articolo

・ Sono andato all'Oku Noto International Art Festival 2020+ (dal 2021 settembre al 9 ottobre 4)

・ Dal 10° ottobre potrete vedere tutti i lavori.

・ È un festival di arte contemporanea, ma puoi godertelo anche se non sei interessato all'arte.

Che cos'è il Festival internazionale delle arti di Okunoto?

"Suzu Kaido Cinquantatre Tappe" all'Oku Noto International Art Festival Alexander Konstanchinov

Okunoto International Arts Festival è un festival d'arte che si tiene nella città di Suzu, nella prefettura di Ishikawa.

Il secondo evento doveva tenersi nel 2020, ma è stato rinviato al 2021 a causa dell'influenza di Corona.

Come mostra lo slogan "Saihate Art Festival", l'accesso è scarso, ma è un evento che trasmette l'entusiasmo di animare la zona.

Schema dell'evento

  • Data: 2021 settembre (sab)-9 novembre (ven), 4 ← Deciso di estendere dall'originale 10 ottobre
  • Orario: 9: 30-17: 00
  • Chiuso: giovedì non festivi (si possono visionare le opere all'aperto. Aperto il 11 novembre)
  • Luogo: Città di Suzu

 

Qual è stata la tua impressione dell'evento reale?

"😂" Dylan Kaku all'Okunoto International Arts Festival

Ad essere sincero, sono contento di essere andato a un evento interessante, anche se i lavori pubblici sono limitati a causa della corona.

Il locale utilizzava spesso l'ex scuola elementare e l'edificio abbandonato della stazione, il che mi ha fatto sentire nostalgico.

Non sono mai stato a Suzu City, quindi penso che sia stato un buon momento.

(Dal 10° ottobre usciranno tutte le opere comprese le opere indoor)

 

Puoi goderne senza conoscere l'arte contemporanea?

"Pensando a me" all'Oku Noto International Arts Festival Subodh Gupta

È difficile da dire, ma ci sono alcune opere d'arte contemporanea che non danno più impressione di "Cos'è questo?"

Dovrebbe essere così, perché ci sono molti modelli in cui l'arte contemporanea è goduta dopo aver considerato lo sfondo dei tempi e il rapporto con le opere del passato.

È come vedere solo l'ultimo episodio di una fiction televisiva e sentirsi "non capisco".

Opuscolo del Festival Internazionale delle Arti di Okunoto

Le guide mi aiutano a capirlo, ma per alcune opere ho solo spiegato l'aspetto e non ho toccato i contenuti oi messaggi.

Può essere una considerazione per non fissare il modo di fruire, ma volevo una spiegazione un po' più dettagliata.

Quindi, a dire il vero, il numero di opere che mi sono piaciute era circa la metà del totale.

Personalmente, penso che una certa quantità di intrattenimento sia essenziale per le opere in occasione di eventi artistici.

Se vuoi solo mostrare la tua abilità artistica, puoi aprire una mostra personale e solo quelli a cui piace può farlo.

(La montagna di spazzatura sopra è visivamente interessante, ed è facile immaginarla come un'opera legata a questioni ambientali, quindi penso che sia un'opera adatta a un evento del genere.)

 

E le misure corona?

Punto di misurazione della temperatura dell'Oku Noto International Arts Festival

Al recente evento, ero preoccupato per le contromisure per la corona, ma è stata una risposta di alto livello.

Fondamentalmente, per vedere i lavori nella stanza, devi passare attraverso il punto di misurazione della temperatura per entrare.

Una volta misurata la temperatura, riceverai un braccialetto "misurato in base alla temperatura", così non dovrai misurare la temperatura più volte nello stesso giorno.

I punti di misurazione della temperatura su larga scala sono "Sayi's Cabaret" e "Suzu Theatre Museum", quindi assicurati di visitarli prima.

 

Introduzione dei lavori

"Stone Table Ping Pong No. 3" all'Oku Noto International Arts Festival Katsumi Asaba

Quindi, presenterò i lavori che sono stati interessanti per me personalmente.

Tutti tranne un lavoro all'aperto sono andati in giro.

(L'unica cosa a cui non potevo andare era "Gravity" sul terreno della vecchia scuola elementare di Obo, perché altre opere erano esposte lungo la costa, ma erano tante in montagna.)

 

Saihate Cabaret

Il cabaret di Sayi all'Oku Noto International Arts Festival

Un tempo era una sala d'attesa per le navi da crociera, ma ora è il principale luogo di vendita dei prodotti per l'Oku Noto International Arts Festival.

Fermati prima e acquista un passaporto e una guida per l'apprezzamento del lavoro.

Vennero vendute anche specialità locali e questo Baumkuchen era delizioso.

Anche quello più piccolo costa 1000 yen, quindi è un po' caro.

 

Qualcos'altro è possibile: Tobias Labelger (precedentemente Takojima Station)

"Qualcos'altro è possibile" all'Oku Noto International Arts Festival Tobias Labelger

È un oggetto installato presso la stazione di Takojima, che è diventata una stazione abbandonata.

Questa è una continuazione della gara precedente dalla prima gara (2017).

È interessante vedere che il telaio è disposto in modo che ondeggi.

"Qualcos'altro è possibile" all'Oku Noto International Arts Festival Tobias Labelger

Puoi entrare nel lavoro e il binocolo è significativamente attaccato al centro.

"Qualcos'altro è possibile" all'Oku Noto International Arts Festival Tobias Labelger

Se guardi attraverso il binocolo, vedrai le luci al neon di "Something Else is Possible", che è anche il titolo dell'opera.

Sembra essere il messaggio dell'autore.

Puoi camminare sui binari della ferrovia fino alla vecchia piattaforma, ma è più lontano di quanto pensi.

Ho esagerato e sono un po' stanco quindi torniamo indietro con moderazione. ..

 

: Dylan Kaku (vecchia stazione di Noto Ukai)

"😂" Dylan Kaku all'Okunoto International Arts Festival

Il titolo dell'opera è solo l'emoticon "😂".Innovativo.

Questo è anche un luogo espositivo in una vecchia stazione.

Si dice che questa scimmia traslucida rappresenti le persone assorbite dagli smartphone.

 

Nota alla deriva: Riki Gozan (La Porte Tin)

"Drifting Record" Power Five Mountains all'Okunoto International Arts Festival

È un'opera che esprime tutte le isole con equipaggio del Giappone.

Se guardi da vicino, la penisola di Noto svolge un ruolo centrale nel sostenere il Giappone nel suo insieme.

"Drifting Record" Power Five Mountains all'Okunoto International Arts Festival

Ognuno ha un nome, ma non riesco a distinguerli...

Le isole sono codificate a colori in base alle correnti calde o fredde.

 

Rovine leggendarie delle balene: To Wei Chen (ex scuola elementare e scuola media Hioki)

"Baleeen Whale Legend Ruins" all'Okunoto International Arts Festival Tu Wichen

Nella città di Suzu, ci sono tracce del consumo di balene fin dal periodo Jomon e rimangono molte leggende sui balenotteri.

È un'opera che fa sembrare una balena come se fosse stata scavata.

"Baleeen Whale Legend Ruins" all'Okunoto International Arts Festival Tu Wichen

È stato un po' difficile trovare la sede della mostra, quindi sono passato una volta davanti all'opera.

È in questo terreno, quindi non perdetelo.

 

Pensando a me: Subodh Gupta (Sasami Beach)

"Pensando a me" all'Oku Noto International Arts Festival Subodh Gupta

È un lavoro che combina oggetti alla deriva.

A causa delle correnti oceaniche, si dice che la città di Suzu sia una forma di terra in cui vari oggetti alla deriva possono facilmente fluire.

 

Luogo di scambio per la vita degli immigrati: Kei Murakami (stazione stradale Suzunari)

Kei Murakami, "Trading Ground for Emigrant Life" all'Oku Noto International Arts Festival

Sembra una capanna, ma l'autore, il signor Murakami, ne è responsabile e vive in Giappone.

Un'immagine in movimento come un paguro scorre vicino all'ingresso, quindi non perdetela.

La sorpresa più grande è che l'autore che vive così è sposato.

 

Tin Theatre Museum (ex scuola elementare occidentale)

"Museo del teatro di latta" all'Okunoto International Arts Festival

Questo museo è un'ex scuola elementare ristrutturata.

Sono in mostra vecchi attrezzi popolari e sono allineate opere sul tema della storia e del clima di Suzu.

Quello che personalmente mi è piaciuto è stato al di fuori di questa struttura.

Pollo fritto e limonata al "Tin Theatre Museum" all'Okunoto International Arts Festival

È pollo fritto e limonata venduti nella tenda esterna.

L'acidità delle proteine ​​fritte e della limonata permeava il corpo che correva in bicicletta intorno alla penisola di Noto.

È consigliato perché supera di poco il livello dei banchi dell'evento.Soprattutto limonata.

Pollo fritto e limonata al "Tin Theatre Museum" all'Okunoto International Arts Festival

A proposito, la sala da pranzo utilizza le sedie e i banchi che erano nella scuola elementare.

C'erano altre palline di riso sul tavolo del menu, ma erano esaurite.

 

Alloggio consigliato

Il Noto International Arts Festival si terrà a Suzu City nel suo complesso, quindi penso che sia un po' difficile girare in un giorno.

Se possibile, vorrei avere una notte e due giorni, quindi vorrei introdurre una locanda consigliata.

 

Suzu Onsen Notojiso

Vista esterna di Suzu Onsen Notojiso

Questo è l'hotel dove ho soggiornato.

C'è un famoso punto panoramico chiamato "Mitsukejima" nella città di Suzu, ma il fattore decisivo è stato che era vicino a quello.

Lobby di Tojiso a Suzu Onsen

Quanto è vicino è il livello che puoi vedere dalla hall dell'hotel. (La roccia che puoi vedere fuori dalla finestra è Mitsukejima)

Naturalmente si può godere del panorama dalla camera (lato mare) o dal bagno all'aperto.

A proposito, il bagno è una sorgente termale, ma c'è solo un bagno all'aperto e uomini e donne cambiano ogni giorno, quindi fai attenzione.

Vedi "Notojiso" su Rakuten Travel
Vedi "Notojiso" a Jalan

 

Suzu Beach Hotel

Esterno del Suzu Beach Hotel

Si dice che sia il più grande hotel della zona.

Ci sono appena passato davanti, ma sembrava abbastanza buono.

Il sito di viaggi è molto apprezzato, quindi penso che l'avrei usato se non avessi potuto soggiornare a Notojiso.

Visualizza "Suzu Beach Hotel" su Rakuten Travel
Vedi "Suzu Beach Hotel" a Jalan

 

Modo consigliato per andare in giro

Vista della città di Suzu

Raccomandiamo prevalentemente auto a noleggio.

L'autobus funziona così com'è, ma è scomodo perché la piccola svolta non funziona.

Organizza un'auto a noleggio quando arrivi all'aeroporto di Noto o alla stazione di Anamizu.

Penso che sia un buon piano girare il lato sud della città di Suzu il primo giorno e il lato nord il secondo giorno.

Informazioni su Oku Noto International Arts Festival

Ci sono bacheche informative in città, quindi se premi semplicemente il numero dell'opera che vuoi vedere, puoi raggiungerla.

Mappa di Oku Noto Art Festival

 

C'è anche un ciclo di noleggio

Noleggio biciclette S all'Okunoto International Arts Festival

Se vuoi andare in giro a sud della città di Suzu, penso che anche l'opzione della bicicletta sia una formica.

È possibile noleggiare una bicicletta elettrica presso la "Stazione Stradale Suzunari".

Scenario dell'Oku Noto International Arts Festival

A proposito, ho usato la mia bicicletta per andare a nord ea sud.

Ci sono alcuni alti e bassi, ma il panorama è bellissimo quindi non mi ha disturbato.

Tuttavia, tieni presente che il tempo a Suzu è instabile.

In realtà, ha piovuto più volte, quindi consiglio di noleggiare un'auto.

 

Prezzi e guide

Guida e passaporto dell'Oku Noto International Arts Festival

Il passaporto per l'apprezzamento del lavoro è di 3000 yen per gli adulti, 1200 yen per gli studenti universitari e 500 yen per gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori.

Se vuoi vedere le opere singolarmente, costa 300 yen, e solo il Museo del Teatro di Suzu costa 800 yen, ma nel caso delle opere all'aperto, nessuno le ha raccolte.

Sembra che tu possa andare in giro gratis se hai solo lavori all'aperto, ma dovresti comprare un passaporto in modo da poterlo godere comodamente.

Dove acquistare il passaporto: Sito ufficiale

La guida costa 1300 yen, quindi acquistala per approfondire la tua comprensione.

Oltre a "Saihate Cabaret", puoi acquistarlo nelle stazioni lungo la strada a Suzu City.

Mappa del Festival Internazionale delle Arti di Oku Noto

Le mappe si vendono anche a 100 yen, ma bastava un foglio gratis con una mappa in una stazione.

La carta gratuita è stata anche collocata presso il centro di informazioni turistiche alla stazione di Kanazawa, quindi se stai attraversando Kanazawa, salvala.

 

Sessione e orario di lavoro

"Moon Rabbit: Lunar Cruiser" Simon Vega all'Okunoto International Arts Festival
Sessione2021 settembre (sab)-9 novembre (ven), 4
営 業 時間9:30-17:00
Vacanze regolariGiovedì esclusi i giorni festivi (aperto il 11 novembre)
Homepage ufficiale営 業 時間(Si prega di controllare le informazioni più recenti)

Le opere che puoi apprezzare cambieranno a seconda della situazione della corona, quindi assicurati di controllare in anticipo il sito Web ufficiale.

(Dal 10 ottobre tutti i lavori sono stati rilasciati)

 

accesso

Roadside Station Suzunari all'Okunoto International Art Festival
住所927-1214 Iidamachi, città di Suzu, prefettura di Ishikawa 1-13
电话 番号0768-82-7720 
aeroplano1 ora dall'aeroporto di Haneda all'aeroporto di Noto (1 voli al giorno)
treno elettricoDa 2 ore 30 minuti a 3 ore dalla stazione di Kanazawa
公式 サ イ トAccesso al traffico(Si prega di controllare le informazioni più recenti)

Penso che sia meglio visitare in aereo dal Giappone orientale e in treno dal Giappone occidentale.

In treno, puoi raggiungere la stazione di Kanazawa tramite Shinkansen o Thunderbird in tempi relativamente brevi, ma preparati a impiegare altre 3 ore per arrivare da Kanazawa a Suzu City.

Come mezzo di trasporto dalla stazione di Kanazawa, consigliamo anche di utilizzare i treni turistici "Hanayome Noren" e "Noto Satoyama Satoumi".

 

mappa

 

Alla fine

Kimsooja "Breathing, Breathing-Flag" all'Okunoto International Arts Festival

L'Oku Noto International Arts Festival è ancora il secondo nuovo festival d'arte.

Sembra che ci saranno opere che verranno esposte permanentemente anche dopo la mostra, quindi penso che i momenti salienti aumenteranno ad ogni round.

Ci sono molte opere che puoi goderti anche se non sei interessato all'arte contemporanea, quindi cogli l'occasione per visitare la città di Suzu.

 

Luoghi turistici con cui vuoi andare

Mitsukejima

Mitsukejima | Soggiorna all'hotel "Notojiso" e goditi la giornata (Ishikawa) ☆☆

Questa è un'introduzione a "Mitsukejima" nella prefettura di Ishikawa.
Consigliamo di soggiornare in un hotel vicino per godersi i cambiamenti della giornata.

続 き を 見 る

È un punto panoramico che rappresenta la città di Suzu ed è anche conosciuto come "Gunkanjima".

È illuminato di notte e si sposa bene con l'alba e il tramonto, quindi puoi godertelo ogni volta che visiti.

 

Grotta Azzurra

Si tratta di una struttura annessa alla famosa locanda "Lamp no Yado".

In realtà, era noto, e avevo sentito dire in anticipo che era un posto deludente pieno di oggetti artificiali, quindi non ho avuto questa brutta impressione.

Piuttosto, c'erano pochi clienti e personalmente sono rimasto soddisfatto.Non sento davvero il punto di forza.

Anche l'osservatorio si trova nello stesso posto ed è compreso nel prezzo di 1500 yen.

Se hai un passaporto per l'Oku Noto International Arts Festival, puoi ottenere uno sconto, quindi usalo.

 

Sponsorizzazione

-mezzo
-, , ,